Si può vendere un immobile con iscritta un’ipoteca da parte dell’ex Equitalia?

Si, la risposta è senza dubbio positiva.

La legge prevede la possibilità del debitore di vendere l’immobile su cui è iscritta ipoteca da parte dell’ex Equitalia purché si rispettino alcuni parametri previsti all’art.52 del D.P.R. 603/1972.

Cosa dice la l’art.52?

La norma prevede che “Il debitore ha facoltà di procedere alla vendita del bene pignorato o ipotecato al valore determinato ai sensi degli articoli 68 e 79, con il consenso dell’agente della riscossione, il quale interviene nell’atto di cessione e al quale è interamente versato il corrispettivo della vendita. L’eccedenza del corrispettivo rispetto al debito è rimborsata al debitore entro i dieci giorni lavorativi successivi all’incasso

In sostanza, per poter vendere l’immobile bisognerà fare dei calcoli sulla rendita catastale con le dovute maggiorazioni e presentare un’istanza ben argomentata all’Agente della Riscossione per chiedere a quest’ultima il consenso alla vendita e la partecipazione di un loro funzionario al rogito notarile.

Vi sono casi, anche molto frequenti, in cui il valore determinato con la rendita catastale ex art. 52 è di molto superiore al valore che possiamo ricavare dalla vendita dell’immobile (per intenderci al valore di mercato).  In questi casi, il consenso alla partecipazione della vendita è legato al debito iscritto a ruolo. In altri termini se il debito iscritto presso ex Equitalia è maggiore al ricavato dalla vendita, l’Agenzia probabilmente rigetterà la nostra richiesta.

Cosa fare in casi simili?

Prima cosa: non scoraggiarsi!

Ci sono diverse strade da seguire, questo dipende molto dalla particolare situazione in cui ci si trova, per questo non mi è possibile indicare in astratto delle possibili soluzioni. Vanno esaminate caso per caso.

C’è pur sempre, in estrema ratio, la possibilità di rappresentare all’Agente della Riscossione e Agenzia delle Entrate, tramite apposita istanza ben documentata (completa di perizia estimativa e proposta di acquisto), che il valore reale dell’immobile è ben diverso da quello di cui all’art. 52, risalente a una norma degli anni 70.

Si può azionare la procedura anche se l’ipoteca è iscritta a carico di un solo comproprietario?

Si, certamente!

Facciamo un esempio: Alberto e Giovanna sono fratelli e comproprietari di un immobile ciascuno al 50%. Alberto, avendo dei debiti con l’ex Equitalia, si è visto iscrivere ipoteca per la sua quota. Giovanna, pur non avendo debiti con l’Agenzia della Riscossione, e pur essendo intenzionata a vendere l’immobile, si vede costretta a tenersi l’immobile insieme ad Alberto perché oggetto di ipoteca. Nascono, quindi, discussioni in famiglia che sfociano in liti tra fratelli.

La soluzione c’è.

La casa si può vendere. Per far ciò le parti, con l’ausilio di un legale specializzato in materia, dovranno compiere i diversi passaggi della procedura di cui all’art. 52. Oppure, nel caso in cui detta normativa non sia applicabile al caso concreto, percorrere una delle tante vie alternative, che ci sono e che il consulente di fiducia saprà certamente indicarvi in modo da vendere l’immobile libero da ipoteca e…salvare i rapporti familiari.

Sia sempre chiara una cosa: il comproprietario che non ha debiti con l’Agenzia delle Entrate-Riscossione, in caso di vendita percepirà dall’acquirente, l’intero pagamento relativo alla sua quota.

Vuoi vendere il tuo immobile con iscritta ipoteca, compila il modulo qui sotto e sarai contattato in pochissimo tempo. Oppure puoi chiamarci (06.68.89.18.96)

Inviaci email

immobile asta ex Equitalia

4 + 4 = ?

Facendo un controllo presso Equitalia mi sono trovata dei debiti con il Fisco di cui non sapevo nulla. Grazie allo Studio Sgrò ho scoperto che molte somme non erano dovute!

Ho rottamato molte cartelle ma dopo un esame più approfondito mi sono accorto che alcune erano già prescritte e altre notificate in modo non corretto. Ho fatto ricorso con lo studio Sgrò.

Non sapevo proprio come fare: avevo una montagna di cartelle esattoriali per multe con il motorino. Per fortuna abbiamo verificato ogni cartella e ci siamo accorti che c’erano molti errori…abbiamo ridotto di tanto il debito e ora sono molto più tranquilla. Grazie avvocato

Avevo un fermo sulla mia unica macchina. Abbiamo fatto ricorso contro Equitalia e abbiamo ottenuto la cancellazione del fermo e delle cartelle di pagamento.

Ho venduto un immobile con delle quote ipotecate da Equitalia grazie alla procedura seguita dallo Studio Sgrò. Non pensavo si potesse fare!

 LO STUDIO LEGALE E TRIBUTARIO SGRO’ E’ FINALISTA DELLA 50° EDIZIONE DEI “LE FONTI LEGAL AWARDS”

  
Migliore Team Legale dell’anno

Miglior Avvocato Boutique d’Eccellenza dell’anno

Miglior Boutique legale d’Eccellenza dell’anno